UNA BUSSOLA PER ORIENTARSI

Dare valore all’apprendimento e alla professione insegnante

laicità della scuola febbraio 2021

Notiziario on line del Coordinamento per la laicità della
scuola. Redazione: Marco Chiauzza, Grazia Dalla Valle,
Daniel Noffke, Cesare Pianciola, Stefano Vitale.
Fanno parte del Coordinamento: AEDE (Association Européenne
des Enseignants), AGEDO, CEMEA Piemonte, CGD Piemonte,
CIDI Torino, COOGEN Torino, CUB-Scuola, FNISM, Sezione di
Torino “Frida Malan”, MCE Torino.

LA SCUOLA IN TORINO CITTÀ EDUCATIVA

Iniziativa dedicata a Fiorenzo Alfieri

16 marzo 2021 – ore 17 webinar

Claudia Dogliani Il senso dell’iniziativa

Ermanno Morello introduce e dialoga con Eleonora Artesio sullo spirito degli anni ’70 e ‘80

Domenico Chiesa La centralità della scuola in relazione alla Città educativa

Daniela Braidotti L’esperienza di Barriera

Luisa Girardi Per interloquire con il territorio oggi

Per iscrizioni clicca qui SCARICA LA LOCANDINA

Dialogando con gli storici

La Camera del Lavoro di Torino, la FLC CGIL di Torino e Proteo Fare Sapere Torino organizzano tre giornate seminariali il cui filo conduttore è rappresentato dal dialogo con gli addetti ai lavori su tematiche di attualità ragionando al contempo di memoria, storia e ricerca storica. Nel corso delle tre giornate, dopo i saluti di Enrica Valfré, Segretaria Generale CGIL Torino, Massimiliano Rebuffo, Segretario Generale FLC CGIL Torino e Giuseppe Labbate per Proteo Fare Sapere Torino, si lascerà la parola agli storici di professione per ragionare insieme a loro

SCARICA LA LOCANDINA

L’errore non è un fallimento, ma un punto di partenza

Nei giorni 25 E 26 FEBBRAIO 2021, si terrà, in modalità a distanza, il IV CONVEGNO NAZIONALE DI DIDATTICA DELLA MATEMATICA “STRATEGIE PER L’APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA”. Un appuntamento di grande rilievo che giunge alla sua quarta edizione grazie al successo e all’interesse registrati nelle edizioni precedenti.

Scarica la locandina con il programma dei lavori e i dettagli tecnici e organizzativi

Giovedì 18 febbraio 2021 dalle ore 16:30 alle 18:30

> PER PARTECIPARE REGISTRATI QUI!
Paola Zonca (Università di Torino) – Nicola Puttilli (Dirigente scolastico e Presidente
Consiglio Nazionale ANDIS) – Stefania PrazzoliFiorella Miotti (Dirigente scolastico
e Docente I.C. Volpiano – Rete regionale “Con i nostri occhi”)
“La scuola come ecosistema educativo”
Conduce Riziero Zucchi (Università di Torino)

L’attuale pandemia è causata dal profondo squilibrio ecologico prodotto dall’intervento
umano. Occorre ricreare una coscienza ecologica che parta dalla scuola non solo attraverso
progetti specifici ma anche tramite un’ecologia dei rapporti umani intesa come obiettivo
educativo. Occorre proporre la scuola come relazionalità formativa in cui ogni componente
agisce sulle altre con pari dignità in vista di una crescita umana comune.

SCARICA LA LOCANDINA CON TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Inaccettabile mozione contro la libertà di insegnamento

SOLIDARIETA’ DELLE ASSOCIAZIONI PIEMONTESI DELLA SCUOLA, CON GLI INSEGNANTI E I DIRIGENTI DI RIVOLI

Una mozione approvata dal Consiglio Comunale di Rivoli vorrebbe impone a dirigenti e insegnanti delle scuole dell’obbligo rivolesi, di interrompere alcuni programmi di lavoro didattico già in atto, riguardanti l’educazione di genere e l’educazione alla cittadinanza. La mozione ha suscitato le indignate reazioni del mondo della scuola non solo rivolese, ritenendo che la mozione un inaccettabile e discriminatorio attacco alla libertà dell’insegnamento e alla autonomia della scuola.

testo della mozione del consiglio comunale di Rivoli

-lettera della Dirigente IC Gobetti e Liceo Darwin

-Presa di posizione del Comitato Genitori dell’IC Gobetti

-Documento delle associazioni della scuola  

-Andis Piemonte si associa alla protesta

-comunicato avvocatura tribunale minorile

-risposta AIMC e UCIIM alla mozione

Seminario Partire dalle discipline e documento delle associazioni sulla valutazione scuola primaria

il documento elaborato dalle associazioni AIMC, CIDI, MCE, PROTEO per aiutare i colleghi a muoversi consapevolmente e con competenza all’interno della nuova normativa

il programma del seminario PARTIRE DALLE DISCIPLINE

Di fronte all’incertezza generale, che ci sconsiglia di dare vita a corsi impegnativi per i concorsi, abbiamo pensato, per non tacere del tutto e non lasciare il campo ad altri, di dare vita a una iniziativa che, secondo il nostro stile, possa fungere da ‘bussola’ per i candidati al concorso a cattedra, ma rivolta anche ai docenti in servizio.

Gli interlocutori principali sono i candidati al concorso per accompagnarli nell’organizzazione dello studio, partendo, materia per materia, dalle linee guida o dalle indicazioni nazionali. Non c’è dubbio che, per orientare bene la preparazione, bisogna partire da lì.

Abbiamo deciso di aprire questa iniziativa anche agli insegnanti in servizio, perché crediamo che in un momento come questo sia necessario tornare a interrogarsi su quello che si sta facendo e su come lo si sta facendo.