La “formazione dell’uomo e del cittadino”

Venerdì 25 ottobre 2019

dalle ore 17 alle 19,30
Via Maria Ausiliatrice, 45 – Torino

Principi e ipotesi di educazione per la cittadinanza attiva

Il titolo di questa giornata di riflessione e proposte riprende la dicitura dei “Programmi per la scuola media” del 1979. Affronteremo il tema dell’educazione alla cittadinanza in un momento assai delicato e complesso della vita nazionale (e del sistema scolastico), a 60 anni dalla legge istitutiva dell’educazione civica (1958) e nell’anno di moratoria della legge che l’ha reintrodotta nel 2018. (Come dire, da Aldo Moro a Marco Bussetti).

Gustavo Zagrebelsky

giurista, accademico, già giudice costituzionale e Presidente della Corte Costituzionale, si interrogherà con i presenti sul tema

Si  può insegnare, e se sì come, ciò che viene chiamata “educazione civica”?

scarica la locandina 25 ott Zagrebelsky

Annunci

La scuola: quali idee, quali competenze?

Sguardi verso il domani.
22 giugno 2019
dalle 9 alle 17
in via Maria Ausiliatrice 45

Il CIDI vuole chiudere l’anno cercando di pensare al futuro della scuola: quali idee, quali competenze saranno necessarie a chi avrà 30 anni nel 2050? La scuola può cambiare? Come? Questo vuole essere il primo di altri incontri utili per riflettere e progettare un cambiamento coerente con la scuola della Costituzione, luogo di crescita culturale e di confronto, esercizio di democrazia attiva.

22 giugno SCARICA il PROGRAMMA

Laicità della scuola Marzo 2019

Notiziario on line del Coordinamento per la laicità della scuola. 

Fanno parte del Coordinamento: AEDE (Association Européenne
des Enseignants), AGEDO, CEMEA Piemonte, CGD Piemonte,
CIDI Torino, COOGEN Torino, CUB-Scuola, FNISM, Sezione di
Torino “Frida Malan”, MCE Torino.

Laicità della scuola FEBBRAIO 2019

Notiziario on line del Coordinamento per la laicità della scuola. 
Fanno parte del Coordinamento: AEDE (Association Européenne
des Enseignants), AGEDO, CEMEA Piemonte, CGD Piemonte,
CIDI Torino, COOGEN Torino, CUB-Scuola, FNISM, Sezione di
Torino “Frida Malan”, MCE Torino

Un Medioevo ben insegnato

via Maria Ausiliatrice, 45, Torino

Martedì 12 febbraio 2019 ore 16,00-19,00

Claudia Dogliani e Carmela Fortugno

Uso delle fonti

Il lavoro del contadino nei calendari medievali

Incontro rivolto a docenti di scuola primaria e secondaria di primo grado

Martedì 19 febbraio 2019  ore 16,00-19,00

Ermanno Morello

La lettura interpretativa del testo d’arte

Conversazione laboratoriale sulla lettura interpretativa del testo d’arte

Incontro rivolto a docenti di ogni ordine di scuola

iscrizione

 

Laicità NEWS gennaio 2019

Notiziario on line del Coordinamento per la laicità della scuola

Fanno parte del Coordinamento: AEDE (Association Européenne
des Enseignants), AGEDO, CEMEA Piemonte, CGD Piemonte,
CIDI Torino, COOGEN Torino, CUB-Scuola, FNISM, Sezione di
Torino “Frida Malan”, MCE Torino

Un Medioevo ben insegnato

Il CIDI Torino organizza due incontri 

in via Maria Ausiliatrice, 45, Torino

Martedì 12 febbraio 2019 ore 16,00-19,00

Uso delle fonti: Il lavoro del contadino nei calendari medievali

con Claudia Dogliani e Carmela Fortugno

Incontro rivolto a docenti di scuola primaria e secondaria di primo grado

iscrizione

Martedì 19 febbraio 2019 ore 16,00-19,00

La lettura interpretativa del testo d’arte:

Conversazione laboratoriale sulla lettura interpretativa del testo d’arte

con Ermanno Morello

Incontro rivolto a docenti di ogni ordine di scuola

iscrizione

Al termine degli incontri sarà  rilasciato l’attestato di partecipazione.

Seminari di formazione per i docenti

Giovedì 24 gennaio 
dalle 15,30 alle 18
in via Maria Ausiliatrice 45
Introduzione di Antonio Saraceno coordinatore del progetto Teachers AHEAD
 Digital skilled Teachers Acting for Higter and Inclusive Education
 
Carlo Palumbo
Una scolarizzazione di massa incompiuta: fallimento scolastico e abbandono, analfabetismo funzionale e NEET. Che fare?
 
———————————————————————
Martedì 29 gennaio 
dalle 15,30 alle 18
in via Maria Ausiliatrice 45
Giovanni Ghibaudi e Mauro Martinasso
La prevenzione e il contrasto del cyberbullismo. Aspetti giuridici,sociali e psico-pedagogici

Una comunità di pratica contro l’odio

contro_odioContro l’odio è un progetto di ACMOS che si propone di contrastare l’odio online attraverso la creazione e l’utilizzo di strumenti informatici per sensibilizzare la cittadinanza.

Una delle azioni di contrasto prevista dal progetto, realizzata da una collaborazione tra il CIDI e  Acmos, è la creazione di una comunità di pratica rivolta ai docenti delle scuole medie e superiori

SCARICA LA LOCANDINA contro l’odio

Il primo appuntamento sarà:

mercoledì 12 dicembre alle ore 17:00

 in via Maria Ausiliatrice, 45, Torino