L’Italia siamo già noi!

Appello piemontese in favore dell’approvazione immediata dello “IUS SOLI”
Noi uomini e donne della società civile piemontese – associazioni, sindacati, gruppi informali – abbiamo deciso di mobilitarci al fine di non far calare l’attenzione sulle modifiche della legge sulla cittadinanza n.91/1992 che mirano ad introdurre significativi miglioramenti per l’accesso alla cittadinanza dei minori di origine straniera, attualmente italiani di fatto ma non di diritto.

Il 13 ottobre 2015, la Camera dei Deputati ha approvato il testo unificato in materia di cittadinanza che consentirebbe ai figli di immigrati, nati o cresciuti nel nostro Paese, di diventare italiani accedendo al cosiddetto “Ius soli” e “ius culturae”. Da quella data, però, il testo è rimasto bloccato in Senato e, ancora oggi, non è stata prevista la calendarizzazione per la discussione.
Per questo aderiamo all’appello INSEGNANTI PER LA CITTADINANZA, lanciato da docenti ed educatori, che porterà la scuola a mobilitarsi, per l’approvazione di una legge fondamentale e di civiltà, dal 3 ottobre al 3 novembre 2017. In questo periodo avrà inizio un mese di mobilitazione per affrontare il tema, fuori e dentro le scuole, attraverso diverse iniziative. Anche la società civile piemontese si mobiliterà in favore di questo appello prevedendo momenti strutturati con il coinvolgimento delle Scuole piemontesi, delle Istituzioni e dell’intera cittadinanza.
INIZIATIVE PREVISTE
– 20 ottobre: L’Italia siamo già NOI Sit-in cittadino in Piazza Castello a Torino dalle ore 10:00 alle ore 13:00. Insieme alle Scuole e alla cittadinanza organizzeremo un’azione simbolica: leggeremo la Costituzione, canteremo l’Inno Italiano e daremo voce a coloro che pagano gli effetti dei gravi ritardi del Senato della Repubblica.
– 3 novembre: L’Italia siamo già NOI – Festa di Piazza Dalle ore 17:30, è prevista una grande festa pubblica (da definire se in Piazza Castello, Torino) dove informare, cantare, ballare e danzare in favore dello ius soli e ius culturae.
Per maggiori informazioni o proposte riguardo alla mobilitazione piemontese del 20 ottobre 2017 e del 3 novembre contattare il seguente indirizzo di posta elettronica e i numeri di telefono indicati. Sono previste delle riunioni periodiche a Torino da parte del comitato organizzatore alle quali si invita a partecipare per condividere insieme la struttura della mobilitazione.
Primi aderenti: Singoli Cittadini e Cittadine
Italiani senza Cittadinanza Piemonte
ACMOS
Convergenza delle culture
Arci Torino
Associazione per la Pace – Rivoli
Associazione donne dell’africa Subsahariana e seconde generazioni
LVIA
Associazione Radicale Adelaide Aglietta
Giovani democratici
Associazione Inti Llaqta
CISL
CGIL
ANOLF
Donne per la difesa della società civile
Per adesioni Mail: torinomanonellamano@gmail.com
UFFICIO STAMPA Davide Pecorelli 3405579034 Diego Montemagno 3336044791
Facebook: Italiani senza cittadinanza Piemonte – L’italia sono anch’io – comitato piemontese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...